Torino-Juventus, le SUPERPAGELLE di JN24: De Sciglio sprint da centometrista, Alex Sandro ritrovato, Bernadeschi dodicesimo titolare

Sczezsny: sv, un derby tutto sommato senza parate degne di questo nome. Un solo spavento, quando nel primo tempo scatta il contropiede granata… ma Belotti sbaglia il controllo e Rugani disinnesca il pericolo.

De Sciglio: 7, il dirimpettaio più pericoloso entra in campo nel secondo tempo, Niang, e le sfide in velocità con l’ex compagno di club lo vedono uscire trionfatore.

Rugani: 7, ha il merito di non farsi mettere nel mezzo in occasione del contropiede granata sullo 0-0. Poi posizione e sicurezza.

Chiellini: 6,5, prova l’anticipo in scivolata e da una sua palla persa la Juventus rischia di andare sotto nel punteggio. Poi la solita grinta.

Asamoah: 6,5, chiamato in causa per le trope presenze in infermeria, risponde presente e non disdegna qualche uscita.

Khedira: 6, il meno visibile dei centrocampisti.

Pjanic: 7, quando la Juventus va in crisi per il pressing avversario dare palla a Pjanic equivale a metterla in banca.

Sturaro: 6,5, non chiedetegli finezze estetiche. Centrocampista di lotta e di sostanza.

Alex Sandro: 7, man of the match. Basta questo per il giudizio.

Higuain: sv, tutti in attesa del responso medico di domani.

Douglas Costa: 6, quando accelera c’è solo da prendergli il numero di targa. Però a volte gigioneggia un po’ troppo.

 

Dalla panchina

Benardeschi: 7, sempre più dodicesimo titolare. Se gioca dal primo minuto fa gol, se entra a match in corso produce assist.

Dybala: 6-, al rientro dopo un lungo sto è ancora arrugginito e lo si vede nelle tre occasioni sprecate.

Lichsteiner: sv.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Chiellini 4 è insopportabile ad ogni fallo deve fare le sceneggiate. Non deve essere questa la mentalità che sta degenerando semore più.
    Bernardeschi 8: impegno, qualità, precisine e udee chiare,. Titolarissimo!
    Dybala 5: ma quando imparano questi “campioni” a tirare e di evitare di subire falli?

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*