Shevchenko: “Ronaldo porta la Champions alla Juventus. I gol che ha fatto di testa all’Atletico Madrid erano impossibili”

L’ex grande attaccante del Milan, ora selezionatore dell’Ucraina, decanta le lodi di Cristiano Ronaldo.

Ex grande attaccante del Milan, adesso Andrij Shevchenko è diventato il selezionatore della nazionale ucraina che due giorni fa ha affrontato il Portogallo di Cristiano Ronaldo. “Sembra molto più giovane degli anni che ha – così Shevchenko descrive il fuoriclasse della Juventus, in un’intervista rilasciata a Tuttosport – in campo non dà l’idea di essere un 34enne. Ho un buon rapporto con Cristiano, ci conosciamo da qualche anno e quando ci incrociamo ci salutiamo sempre. Ha sempre avuto un talento immenso, però negli ultimi anni si è evoluto, diventando letale in area di rigore. Adesso è concreto, freddo: un finalizzatore fantastico. I colpi di testa con cui ha segnato all’Atletico sono reti difficilissime, quasi impossibili. Se sarà l’anno giusto per la Juventus in Champions League? Penso di sì. La Juventus era già forte prima di Ronaldo, però gli mancava un fuoriclasse come lui che risolve le partite quasi impossibili. Sì, adesso che hanno Cristiano i bianconeri possono anche arrivare in fondo e trionfare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*