Sassuolo-Juventus, le PAGELLE di JN24: Dybala da 9, Pjanic-Matuidi che coppia, Lichtsteiner che fai

Paulo Dybala esulta dopo la tripletta al Genoa. Foto: Marco Canoniero (Sportinfoto)

Buffon: 6, sul gol può nulla o poco. Il resto da gita fuori porta della domenica.

Lichtsteiner: 5,5, il gol che riapre, per qualche minuto, il match è colpa sua. Posizionato male, si fa scavalcare da un lancio lungo e poi crolla a terra lasciando campo libero all’attacco neroverde.

Rugani: 6, nel primo tempo si becca uno strillaccio da Buffon per aver perso il diretto avversario. E’ lui che stoppa la prima conclusione a porta vuota sul gol del Sassuolo.

Chiellini: 6,5, mezzo punto in più del collega di reparto perché dà un’impressione di maggiore sicurezza.

Alex Sandro: 6,5, spinge sulla sua fascia tutte le volte che ne ha la possibilità. Con Mandzukic davanti si sente più a suo agio.

Pjanic: 7, domenica senza assist, e questa è una notizia, si vede scippare una punizione da Dybala (che però fa gol), così si limita a distruggere il gioco altrui e costruire quello della Juventus.

Matuidi: 6,5, il partner ideale per Pjanic. Macina chilometri su chilometri. Se aggiusta il tiro da fuori ci siamo!

Cuadrado: 6,5, potrebbe fare il 4-1, ma spara verso la porta con quattro, cinque avversari a fare da muro. Per il resto tanta generosità.

Dybala: 9, otto gol in quattro gare. Oggi di sinistro da fuori area, prima, e dentro area, poi. Quindi il sigillo su calcio di punizione. Risponde alla grande alle critiche post Champions.

Mandzukic: 7, l’assist per l’1-0 di Dybala lo inventa lui. Solita gara fatta di corse e rincorse.

Higuain: 5,5, continua ad abbassare la testa e buttarsi avanti. Così non va. Da segnalare però i recuperi fin dentro la propria trequarti.

 

Dalla panchina

Barzagli: sv.

Douglas Costa: sv.

Bernardeschi: sv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*