Per il derby un arbitro alla sua seconda volta

Arbitro cartellino rosso

Sarà Daniele Orsato, della sezione AIA di Schio, a dirigere il derby Torino-Juventus.

In questa stagione i bianconeri l’anno incontrato solo una volta. In occasione del match del San Paolo contro il Napoli quando Higuain firmò il definitivo 1-0.

La Vecchia Signora non va KO con l’arbitro scledense dal 2015/2016, quando un altro match in Campania terminò col successo del Napoli per 2-1. Poi ecco succedersi 5 successi e 1 segno X.

Il bilancio dei precedenti in campionato è positivo, ma il parziale delle direzioni in trasferta risulta in equilibrio, con gli X a farla da padroni.

I granata hanno avuto Orsato come arbitro in questo torneo in occasione dell’1-1 in casa dell’Inter.

Il bilancio degli incroci col fischietto, A più B, non è però positivo. La più recente affermazione è del 2013/2014, quando alla prima giornata arrivò un 2-0 sul Sassuolo. Poi ecco 4 sconfitte e 1 pari.

 

Da notare che Orsato è l’arbitro di Juventus-Torino 2-1 nel 2014/2015.

In questo torneo ha diretto 10 incontri fischiando solo 2 calci di rigore, uno per chi in casa (Sampdoria contro Roma), l’altro per chi in trasferta (Benevento contro Crotone), e mostrando un solo cartellino rosso (fra l’altro diretto a Suso del Milan).

 

12 vittorie Juventus (4)*

10 pareggi (8)

5 sconfitte (4)

* fuori casa

 

3 vittorie Torino (2)*

5 pareggi (1)

7 sconfitte (1)

* in casa

 

Fonte statistiche calcio FootStats.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*