Paratici: “Dybala resta, va via dalla Juventus solo chi chiede di farlo. Sono orgoglioso di averlo preso dal Palermo”

Udinese-Juve
L'esultanza di Dybala. Foto: Subbiani/JN24.it

Oltre ad Allegri, la Juventus ci tiene a far sapere che ha intenzione di confermare in rosa anche Paulo Dybala: “Lui resta – ha dichiarato il direttore sportivo bianconero, Fabio Paratici, in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport – Dalla Juve va via solo chi vuole andare via. I nostri giocatori, lo ripeto, sono difficilmente migliorabili. Dybala con chi è migliorabile? Difficile. Messi forse, già con Neymar avrei dei dubbi. E Dybala è uno che alla fine ce l’hai sempre. Gioca tutte le partite, è presente. Quando guardi la squadra ci trovi sempre il segno di Dybala“.

Sul suo acquisto Paratici ha aggiunto: “Sono orgoglioso di averlo acquistato perché era un giocatore difficile da comprare. Veniva a sostituire Tevez, non proprio una roba leggera. Avevamo giocato una finale di Champions League, e stavamo comprando per quaranta milioni un giocatore del Palermo che aveva fatto tredici reti. Ti viene paura”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*