La Sampdoria riscatta Audero dalla Juventus: un affare da 20 milioni

La Sampdoria ha esercitato il diritto di riscatto sul prestito di Emil Audero, comprando a titolo definitivo il portiere italo-indonesiano fino ad ora di proprietà della Juventus. L’estremo difensore doriano si è dimostrato in questa prima parte di stagione uno dei migliori del campionato nel proprio ruolo, convincendo la società blucerchiata a riscattarlo completamente, sborsando nelle casse juventine 20 milioni. Una plusvalenza importante quindi, legata alla decisione dei dirigenti juventini di non puntare sul portiere cresciuto nelle giovanili bianconere, o almeno non nell’immediato. Nel nuovo contratto che lo lega alla Sampdoria infatti, la Juventus si è riservata il diritto di pareggiare qualsiasi offerta arriverà alla Samp in futuro per il giocatore: una specie di diritto di “recompra” che permette alla Juve di non lasciare “definitivamente” Audero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*