La Juventus due basta e avanza per travolgere l’Udinese. Kean sugli scudi

La Juventus due, con Ronaldo fuori, basta e avanza per superare e anche molto nettamente l’Udinese. E’ stata poco più di una formalità, una gara chiusa sul 4-1 per la squadra di Allegri con un Kean in grande spolvero. L’attaccante, classe 2000, ha aperto le marcature all’11’ e ha raddoppiato al 39′. Nel secondo tempo, …

La Juventus due, con Ronaldo fuori, basta e avanza per superare e anche molto nettamente l’Udinese. E’ stata poco più di una formalità, una gara chiusa sul 4-1 per la squadra di Allegri con un Kean in grande spolvero. L’attaccante, classe 2000, ha aperto le marcature all’11’ e ha raddoppiato al 39′. Nel secondo tempo, Emre Can su rigore al 67′ e Matuidi al 71′ hanno reso molto più pingue il bottino della Juve. Bello ma inutile il gol della bandiera dei friulani siglato da Lasagna con controllo di petto in corsa e diagonale di sinistro dell’attaccante. In questo momento sono addirittura 19 i punti di vantaggio della Juventus sul Napoli ma ovviamente i partenopei hanno una partita in meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*