Juventus, ti ricordi come si fa? E l’anno scorso la situazione era anche più difficile…

Contro l’Atletico la Juventus è chiamata alla rimonta, ma deve ricordarsi cosa successe l’anno scorso. In una situazione addirittura peggiore, i bianconeri di Allegri sfiorarono l’impresa…

Ribaltare un 2-0 non è mai semplice, e questo è un dato di fatto. Tuttavia la Juventus, purtroppo, non è nuova a questo tipo di situazione e per ritrovare l’ultimo precedente non c’è neanche bisogno di andare troppo indietro nel tempo. Era l’Aprile del 2018, e i bianconeri avevano perso addirittura 3-0 in casa contro il Real Madrid, nell’andata dei quarti di finale della scorsa Champions. Al ritorno, in un Bernabeu infuocato, gli uomini di Allegri seppero ribaltare tutto venendo beffati solo all’ultimo istante (cosa successe di preciso lo ricordiamo tutti benissimo). Ebbene, anche se ovviamente ogni partita fa storia a sè, quella di stasera è verosimilmente una situazione “migliore” per la Juventus, che rispetto a un anno fa ha un gol in meno da rimontare e inoltre potrà contare sul supporto del proprio pubblico. Forse questo non basta per essere tranquilli ed avere la certezza di passare il turno, ma sicuramente basta per trarre altre due conclusioni importanti: crederci è obbligatorio, farcela non è impossibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*