Juve, la nota lieta è la ritrovata compattezza difensiva

benatia
Medhi Benatia - Foto: Marco Canoniero/Sync (Sportinfoto)

Lo 0-0 casalingo contro il Barcellona, ha fatto un pò storcere il naso ai tanti tifosi della Juventus che si attendevano un guizzo al cospetto dei blaugrana, dopo il ko del Camp Nou della sfida d’andata.

Certo, non è una Juve brillante e se Dybala ad aprile scorso aveva messo la stessa palla avuta al 91′ mercoledì sera, stavolta è finita sui guantoni di ter Stegen. Manca ancora la condizione ideale, l’intesa mostrata nella magica scorsa primavera e la complessiva quadratura del cerchio.

Ma contro gli spagnoli di Valverde, si è vista una difesa brillante, quasi impeccabile. Benatia e Rugani le note liete della serata di Champions, il marocchino galvanizzato dalla qualificazione al Mondiale della sua nazionale, Rugani finalmente abile e arruolabile per una sfida di Champiosn, l prima in stagione.

Con Napoli e Inter oramai alle porte, è una sorta di bicchiere mezzo pieno per mister Allegri, che certamente attende ulteriori prove dai suoi, sopratutto fuori casa.

G.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ritrovata compattezza difensiva???
    Un bel passaggio di testa di Cuadrado a Iniesta ed un grand bel buco sempre di Cuadrado (ringraziamo Digne che ha contraccambiato) Questi non sono segni di garanzia difensiva. A Cuadrado, se deve giocare in difesa occorre spiegare come si gioca in difesa.

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*