Fiorentina-Juventus, le pagelle di JN24: Bernardeschi non fa come Baggio, Higuain è una sentenza

Buffon: 7, salva il risultato con un intervento in scivolata su Thereau. Per la quindicesima volta in campionato la porta della Juventus rimane imbattuta.

Lichtsteiner: 5,5, in campo al posto di De Sciglio, che probabilmente giocherà in Champions, si segnala più per le solite proteste che per qualche giocata degna di nota.

Benatia: 7, ruvido (un po’ troppo) e attento (come sempre).

Chiellini: 7, mezzo punto in più per l’assist di destro, che non è il suo piede, a Higuain per il 2-0. Un consiglio: sui cross braccia sempre dietro la schiena.

Alex Sandro: 6, sfida fisica con Gil Dias. Finisce in pareggio.

Khedira: 5,5, meno incursioni del solito e nel secondo tempo sbaglia un paio di ripartenze.

Pjanic: 6, meno direttore d’orchestra e più mestierante.

Marchisio: 6,5, un po’ meglio degli altri compagni di centro campo. Nel secondo tempo avvia una ripartenza che avrebbe potuto chiudere il match un bel po’ in anticipo.

Bernardeschi: 7, più forte dei fischi e della contestazione, non fa come Baggio. Spieghiamo: a differenza del “divin codino” si procura il fallo e calcia la punizione da cui nasce l’1-0. L’illustre predecessore si procurò il calcio di rigore che poi si rifiutò di calciare.

Higuain: 7, una palla davvero giocabile e fa gol. Sentenza!

Mandzukic: 5, palle perse e passaggi sballati. Serve resettarlo.

 

Dalla panchina

Barzagli: 6,5, cimenta la retroguardia.

Dogulas Costa: 7, entra e aumenta la pericolosità della Juventus in zona offensiva.

Bentancur: sv.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*