Dopo Bonucci, si valutano le alternative

Caldara
Mattia Caldara - Foto: Marco Canoniero (Sportinfoto)

E’ iniziata ufficialmente la ricerca per il sostituto di Leonardo Bonucci. Con l’ufficialità della cessione del difensore azzurro, in casa Juve si guarda agli altri club per provare a sostituirlo nel migliore dei modi. Le piste calde restano sempre le stesse. Secondo Tuttosport, Mattia Caldara è, di fatto, già un giocatore della Juventus ma da contratto dovrebbe avere un altro anno di prestito all’Atalanta. I bianconeri tengono in considerazione l’idea di richiamrlo con un anno di anticipo ma, i nerazzurri, non sembrano aver alcuna intenzione di cedere. Non volendo assolutamente alcun tipo di scontro, la Juventus in questo caso si presenterà dalla Roma con un’offerta di circa 35 milioni per Kostas Manolas. Il difensore giallorosso sembra non essere troppo entusiasta di una sua permanenza a Roma e, per questo, dopo aver rifiutato in extremis un importante ingaggio da parte dello Zenit, potrebbe accettare l’offerta della Juventus. In alternativa, è sempre calda la pista che porta a Stephan De Vrij. Il centrale biancoceleste è in scadenza nel 2018 e potrebbe decidere di accasarsi alla Juventus già da quest’anno. Nessuna possibilità, invece, per Koulibaly. Il franco-senegalese ha un contratto fino al 2021, dunque, la sua cessione è difficilmente trattabile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*