Caso biglietti: sentenza d’Appello entro il 18 dicembre

Pecoraro

Si è svolta ieri, presso la Corte d’Appello Federale, l’udienza relativa al caso biglietti che ha coinvolto la Juventus e alcuni suoi dirigenti, tra i quali il presidejte Andrea Agnelli, al quale è stata comminata l’inibizione di un anno.

Le parti non hanno cambiato le relative posizioni, ma a favore della società bianconera ci sono i precedenti di Napoli e Lazio, sottolinea Tuttosport. Sentenza attesa entro il 18 dicembre.

L’avvocato che difende la Juventus, Coppi, spiega: “E’ un processo ricco di materiale da esaminare e la Procura ha ribadito le richieste iniziali. Ottimista? Lo sono per natura“. Il pool legale dei bianconeri punta a smontare l’accusa e a eliminare l’inibizione al massimo dirigente juventino.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*