Andrea Agnelli: “Ecco le partite di Champions che non dimenticherò mai. Il mio idolo? Paolo Montero”

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha rilasciato un’intervista al Magazine UEFA, raccontando aneddoti del suo tifo bianconero: “Tra le partite europee una di quelle che ricordo con maggior piacere è la semifinale della Champions 1997, quando vincemmo 2-1 ad Amsterdam contro l’Ajax. Ma anche il 4-0 del Milan al Barcellona nel 1994 è stata …

Pecoraro

Il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha rilasciato un’intervista al Magazine UEFA, raccontando aneddoti del suo tifo bianconero: “Tra le partite europee una di quelle che ricordo con maggior piacere è la semifinale della Champions 1997, quando vincemmo 2-1 ad Amsterdam contro l’Ajax. Ma anche il 4-0 del Milan al Barcellona nel 1994 è stata una gara indimenticabile, per il calcio italiano e non solo. Giocatore preferito? Paolo Montero è stato quello che ho ammirato di più. Quando giocavo ero un difensore ruvido e non molto abile, ma mi ispiravo a lui. Gol più belli? Senza dubbio Van Basten in Olanda-URSS agli Europei dell’88 e, ahimè, la rovesciata di Ronaldo contro di noi lo scorso anno”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*