Alla faccia della formazione sperimentale!

Altro che formazione sperimentale. Allegri dimostra di essere un cannibale e di voler puntare anche quest’anno alla conquista della Coppa Italia decidendo di schierare un undici iniziale molto competitivo nella gara che la Juventus giocherà questa sera contro il Bologna in trasferta. Allora dentro Ronaldo ovviamente, dentro Dybala a supporto del portoghese. La vera novità alla fine è la presenza di Kean che prende il posto dell’infortunato Mandzukic. Sì, alla fine sono quattro gli indisponibili: oltre al già citato attaccante croato, Cuadrado, Cancelo e Barzagli.

Dall’altra parte Inzaghi ricorre subito a due innesti arrivati nel corso di questo gennaio: Soriano a centrocampo e Sansone in attacco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*