A Napoli la Lazio gioca solo un tempo e la fortuna aiuta i padroni di casa

Insigne

In vantaggio dopo appena tre minuti con una spizzata di destro di De Vrij su cross di Immobile, la Lazio esce dal San Paolo sconfitta per 1-4.

Ad una manciata di minuti dall’intervallo è arrivato il pareggio di Callejon.

Poi ad inizio ripresa prima l’autogol di Wallace, poi la rete di Mario Rui (tiro dalla distanza deviato da Zielinski) e, infine, il gol di Mertens su un altro pasticcio della difesa laziale fissano il punteggio sul 4-1 per il Napoli.

Azzurri nuovamente davanti in classifica.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Tutti i commenti sono sottoposti a moderazione. Nessun indirizzo e-mail verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*